Abitare 100% Project

Il mercato cambia; il mondo delle imprese produttive e il mondo della distribuzione si conoscono ormai bene. L’organizzazione commerciale dell’industria è ramificata e consolidata. Nuovi strumenti di informazione e di comunicazione – dai siti delle aziende ai grandi portali di comparto – hanno azzerato le distanze e prodotto conoscenza in tempo reale. Al tempo stesso i consumi si contraggono: milioni di consumatori hanno abbastanza e non avvertono nuovi bisogni. Chi vende prodotti – soprattutto prodotti “complessi” come quelli dell’arredamento – percepisce ogni giorno l’urgenza del cambiamento, spesso rendendosi conto che la formula sulla quale la sua azienda commerciale si era avviata oggi è inadeguata.

Che fare? Rinunciare a visitare le fiere? Al contrario: oggi che l’omologazione informatica dà a tutti le identiche conoscenze può essere molto importante, spesso fondamentale, farsi un vanto nel frequentare i pochi eventi fieristici “diversi”, che arricchiscono in tutti i sensi. Abitare 100% Project è pensata per arricchire il visitatore: non con immaginifiche visioni di scenari ipotetici che non hanno utilità nella realtà ma con informazioni, suggerimenti, consigli per rendere dinamico e vincente il punto vendita.

Tutte le informazioni disponibili e le più recenti indagini concordano: nell’universo della distribuzione di prodotti di arredamento hanno ancora un futuro – chiaro e importante – quei punti vendita che vendono, più che il prodotto, anche e soprattutto il progetto; cioè coloro che, sul mercato, si presentano come portatori di “soluzioni”.

Abitare 100% Project parla anche e soprattutto a questa filiera: ai titolari e agli addetti del punto vendita che hanno il desiderio di crescere e di innovare, agli studi di progettazione, agli architetti e ai designer, agli arredatori d’interni. Per dare loro cultura ma soprattutto per dare loro l’occasione di sviluppare la propria attività professionale e il loro business secondo i canoni più adeguati e aggiornati del mercato.

Una mostra diversa, che mette in circolo le eccellenze e le competenze dell’industria con le eccellenze e le competenze dell’intera filiera del progetto. Ad Abitare il Tempo 100% Project i visitatori non sono “clienti” ma protagonisti!

L’evento, riservato agli operatori economici, si apre di domenica per facilitare l’arrivo dei rivenditori, soprattutto dal sud.
Confermata la formula organizzativa, che fa leva sul claim Dal prodotto alla conoscenza: e quindi ecco ancora una volta ben quattro grandi sale riunioni dedicate a una fantastica batteria di workshop e seminari specializzati a disposizione dei visitatori.
Confermate anche le grandi partnership strategiche, organizzative ed editoriali e confermata, naturalmente, la direzione artistica e la consulenza strategica di Giulio Cappellini, che firma anche il raffinato allestimento unificato che fa leva su spazi modulari di dimensioni contenute, economicamente ed organizzativamente sostenibili.
Confermata, naturalmente, la ripartizione dell’evento nelle tre aree Innovazione, Mercato ed Emozione, il grande spazio dove le capacità di progettisti, architetti e interior designer si trasformano in Soluzioni.